acai

acai

 

acai

 

 

 

Se ne sente parlare sempre spesso ultimamente: bacche di Acai Rossa (si pronuncia Assaì).

Conosciamola meglio e scopriamo quali sono le sue proprietà. L’acai (Euterpe oleracea) è una palma che

cresce  in amazzonia .

E’ chiamata dagli indigeni con il nome di icá-cai, che significa il frutto che piange. Il frutto è una bacca color porpora.

L’acai è stata scoperta recentemente quando la ricerca etno botanica ha riscontrato essere uno tra i frutti

più ricchi e nutrienti al mondo.

Da allora l’acai è passata dall’ essere un segreto dell’Amazzonia ad essere la base della dieta dei top team

atletici Brasiliani e di tutto il mondo.

Dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti e Nutrizione Umana dell’Università della Florida (USA),  si è

riconosciuto che l’Acai è un alimento vegetale molto

interessante per il suo utilizzo in prodotti nutraceutici e integratori grazie alle innumerevoli proprietà

funzionali che che possiede.

PROPRIETA’ DELL’ ACAI

Una forte concentrazione di omega, fitosteroli, antociani,flavonoidi, polifenoli e antiossidanti,che

combattono l’invecchiamento prematuro, con un valore

identificato pari a circa 80 volte le proprietà antiossidanti del vino rosso.

Una rara sinergia tra omega e fitosteroli, per l’abbattimento dei grassi monoinsaturi del colesterolo,

apportando una protezione radicale del cuore ed un potenziale anti-carcinogemico.

Un completo complesso divitamine, amino acidi e con un’importante presenza di minerali, proprietà

vitali per rigenerare l’organismo ed i muscoli. L’açaì è una

risorsa incredibile di antociani (pigmento della pianta rosso porpora con potente proprietà

antiossidanti). Gli antociani sono un gruppo di fitochimici presenti nel vino rosso.

L’acai contiene 33 volte gli antociani presenti nel vino rosso e 3 volte quelli del mirtillo nero! Da

un’analisi ORAC (capacità   radicale di assorbimento

dell’ossigeno), si evince che l’antocianina primaria contenuta nell’açaì è la cianidina-3-glucosica.

Quest’ultima è considerata 3,5 volte più forte che l’antocianina predominante presente nel vino rosso (malavadina-3-glucosica).

La ratio degli acidi grassi dell’açaì riportano a quella dell’olio di oliva, che per lungo tempo è stato

considerato il motivo della bassa incidenza di malattie

cardiovascolari nella popolazione mediterranea.

La predominanza dei lipidi monoinsaturi, acido oleico (omega-9) abbassa l’LDL (harmful cholesterol o

colesterolo cattivo). La presenza di essenza di acidi grassi,

acido linoleico (omega-6) aiuta a mantenere sane le membrane delle cellule.

Gli acidi grassi aiutano il trasporto e l’assorbimento delle vitamine lipo-solubili: A, E, D e K L’acai è ricca

di validi steroli: gli steroli sono componenti delle

membrane delle cellule delle piante, che portano numerosi benefici per il corpo umano, riducendo il

colesterolo nel plasma sanguigno.

Gli steroli aiutano il metabolismo di prostaglanine, componente biologica attiva trovata nel corpo, che

riduce i dolori e le infiammazioni.

Gli steroli oggi vengono utilizzati per il trattamento dei sintomi associati al BPH (benign prostate

hyperplasia = iperplasia benigna della prostata) un’evidenza

preliminare mostra che i beta-fitosteroli (predominanti nell’acai) possano portare immunità alla

debolezza risultante da severi stress fisici.

Collaborano con il sistema immunologico, aiutano a combattere il diabete, alleviano dolore artritici, la

arteriosclerosi, riducono infiammazioni e le possibilità di attacchi al cuore.

L’acai si è rivelata una sostanza preziosa anche per il controllo del peso: contiene anche aminoacidi

essenziali, che aiutano ad aumentare il metabolismo e quindi a bruciare più rapidamente i grassi in

eccesso.

L’acai  contiene anche fitosteroli che aiutano l’organismo ad eliminare i grassi in eccesso.

Riduce inoltre la sensazione di appetito.

GLI SPECIALISTI DI TUTTO IL MONDO LO CONSIGLIANO PER LE SUE PERFORMANCE E PER I SUOI BENEFICI SULLA SALUTE

  • Il Cuore e il Sistema Cardiovascolare
  • L’Apparato digerente
  • Il Metabolismo e il Controllo del Peso
  • Il Sistema Immunitario
  • Le infiammazioni

L’acai si è dimostrata inoltre efficace per

  • Migliorare il tono della pelle
  • Occhi sani: in particolare, migliorare la visione notturna
  • Aumentare energia e vitalità
  • Migliorare la concentrazione

LO STUDIO ANTI CANCRO Uno studio recente realizzato dall’Università della Florida ha investigatol’effetto della bacca del Acai in una cellula cancerosa.

Lo studio è stato pubblicato nel Journal of Agricolture and Food Chemistry.

Mostra come gli estratti di bacche di açaì inneschino un’autodistruzione di risposta fino all’86 % delle

cellule cancerose.

Questo studio rappresenta un passo importante per la ricerca contro il cancro.

IL PARERE DEGLI ESPERTI Frederick C. Hatfield Ph.D. Presidente dell’associazione internazionale

Sport e Scienze & Capo degli psicologi sportivi e dei nutrizionisti, dice  La foresta amazzonica è enorme.

Nasconde profondi segreti nascosti al suo interno che solo adesso si scoprono.

Quello che è maggiormente presente nell’immaginario collettivo è quello di scoprire un giorno, una fra le

migliaia esistenti che contenga poteri miracolosi  come medicine o nutrimenti  di immensa importanza

per l’uomo.

 Acai

da alcuni anni,  gli scienziati hanno studiato la foresta pluviale amazzonica per i suoi fitochimici ed i

frutti. Uno dei frutti che la popolazione indigena ha assunto

per secoli è l’Euterpe Oleracea, o più semplicemente Açaì.

Le bacche di questa specie di palma contiene  eccezionali concentrazioni di: proteine, essenziali acidi

grassi, fibre, vitamine e minerali in aggiunta ad alcuni veramente forti fitochimici.

Conoscete già l’importanza delle proteine e delle vitamine, specialmente se siete sensibili alla salute ed

all’allenamento sportivo.

Ma esistono molti altri bonus con l’acai.

L’acai è ricca di acidi oleici monoinstauri, che sappiamo avere effetti benefici nel combattere il

cancro, prevenzione dell’arteriosclerosi, aumentano le lipo-proteine del metabolismo e velocizza

l’integrità del sistema immunitario.

L’alto livello di alfatocoferolo e di antociani fanno dell’acai un incredibile antiossidante.

Le tracce di elementi notevoli sono anche il manganese, rame, boronio, e cormio, tutte

vitali per la buona salute. L’incredibile densità di

nutrimenti energizzanti fa dell’açaì un ineguagliabile succo di frutta o bevanda energetica esistente sul

pianeta. Oltretutto, ha un sapore molto gradevole.

 Provare per credere
 
 
 

 

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Commenti

Powered by Facebook Comments


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: